Vieni a trovarci Domenica al Parco Nevicati di Collecchio!
Sarà un’ottima occasione per incontrarci, conoscerci e assaggiare il nostro speciale Parmigiano Reggiano Dop 80 Mesi GRAN RISERVA!
Montecoppe partecipa alla prima edizione del “di… Vin Formaggio”, il 21 aprile 2024 nel suggestivo Parco “F. Nevicati” a Collecchio (PR), ti accompagnerà in un viaggio sensoriale attraverso i sapori italiani! Scopri l’artigianato gastronomico delle regioni italiane Emilia-Romagna, Piemonte, Toscana e Abruzzo.
Passeggiare tra i profumi e i sapori ascoltando i racconti appassionati dei produttori ti darà la possibilità, così come la mostra “Un paese di terra e ingegno” ospitata negli spazi di Palazzo Soragna, di scoprire il genius loci territoriale, quella genialità e quel saper fare che risiedono dietro alla produzione agroalimentare artigianale. Ad aspettarti ci saranno ottimi formaggi, grandi vini e altre specialità gastronomiche delle realtà artigianali locali!
Potrai inoltre approfondire le diverse produzioni territoriali con degustazioni guidate dai Maestri assaggiatori di ONAF Italia, Delegazione di Parma e Reggio-Emilia, e da Paolo Tegoni, sommelier e docente in cultura enogastronomica. Un’esperienza imperdibile per gli amanti della cultura e del buon cibo!
“di…Vin Formaggio” è un’iniziativa del Comune di Collecchio.
ECCO QUI IL PROGRAMMA DELL’EVENTO:

Domenica 21 aprile dalle 10 alle 19

Ore 10, inaugurazione
con l’esibizione del Corpo Bandistico di Albareto

Ore 10.15, benvenuto
con la Sindaca di Collecchio Maristella Galli e l’Assessore al Commercio Roberto Dallavalle

Ore 10.30, apertura stand di Abruzzo, Emilia-Romagna, Piemonte e Toscana
Vini, formaggi e altri prodotti gastronomici di eccellenza presentati dai produttori con opportunità di assaggio e di acquisto

Ore 11.30, Langa my love
Degustazione guidata di formaggi piemontesi del consorzio Alte Valli a cura di Lorenza Lusuardi, Gabriella Padova e Mario Truant, della delegazione ONAF di Parma e Reggio Emilia.
Formaggi in degustazione: Roccaverano DOP, Murazzano DOP, Ossolano DOP
Partecipazione gratuita, prenotazione obbligatoria.

Ore 15.30, Alla scoperta del latte!
Laboratorio per bambini a cura di Musei del Cibo di Parma
Il latte nasconde gelosamente la sua composizione. A guardarlo bene sembra solo … latte: omogeneo, bianco, liquido. Ecco allora alcune attività per scoprire che “dentro” a tutto quel bianco si trovano i suoi costituenti principali, alla base di importanti trasformazioni tecnologiche sfruttate nella produzione dei derivati del latte, i formaggi in prima fila. Alla fine ogni partecipante realizzerà un piccolo “souvenir di latte” in ricordo dell’esperienza.
Età consigliata: 5-10 anni.
Partecipazione gratuita, prenotazione obbligatoria.

Ore 17, Transumanze
Degustazione guidata di formaggi toscani e abruzzesi realizzati con il latte di pecore che, ogni anno, vengono portate al pascolo in alta quota nei periodi più caldi abbinati a vini a cura di Paolo Tegoni, enogastronomo, e di Gabriella Padova e Mario Truant, delegato e segretario di ONAF – delegazione di Parma e Reggio Emilia.
Formaggi in degustazione: Pecorino di Farindola (Masserie del Parco), Pecorino di Atri (Az. Agr. Cardamone), Pecorino della Lunigiana (Az. Agr. Boschetti Giancarlo)
Vini in degustazione: Sileno Passerina (Fattoria Dell’Orso), Trebbiano d’Abruzzo (Az. Agr. Maurizi), Fenice Timorasso (Riflesso)
Partecipazione gratuita, prenotazione obbligatoria.

Ore 18.30, Aperitivo di origine controllata
Per concludere in bellezza la prima edizione della manifestazione, un aperitivo in stile parmense, con l’assaggio dei tre Parmigiano Reggiano dei caseifici presenti e di vini spumanti, a cura di Paolo Tegoni, enogastronomo, e di Gabriella Padova e Mario Truant, delegato e segretario di ONAF – delegazione di Parma e Reggio Emilia.
Formaggi in degustazione: Parmigiano Reggiano DOP (Caseificio Gennari, Caseificio Montecoppe e Azienda Agricola Araldi) e Formaggio di Fossa Antiche Fosse (Antiche Fosse)
Vini in degustazione: Hallé Rosé Nebbiolo Metodo Classico (Az. Vit. Crola Enrico), Pilatum Montonico Metodo Classico (Az. Agr. Ciccone), Costamediana Malvasia frizzante (Cantine Moroni Zucchi)

COSA ASPETTI? CI VEDIAMO DOMENICA!